assicurazioni-ivass-pubblica-siti-rc-auto-online-truffa

La scadenza si avvicina e dovete rinnovare la vostra polizza Rc auto? Un’alternativa valida per risparmiare sono sicuramente le assicurazioni online. Ce ne sono di molto valide e conosciute nel mondo del web. Tuttavia ancora una volta Ivass, l’Istituto per la Vigilanza delle Assicurazioni, ha scoperto numerosi siti Rc auto truffa.

Occorre perciò prestare attenzione alle assicurazioni online prima di sottoscriverne una con una nuova compagnia. Vediamo ora quali sono i siti pericolosi e come difendersi da questa pericolosa trappola che ogni anno miete sempre più vittime.

 

Le assicurazioni auto online non a norma

Ivass ha individuato tanti siti web che propongono la sottoscrizione di assicurazioni auto che non sono a norma. Un utente, ignaro di ciò, che sottoscrive una simile polizza, in caso di incidente non sarà assolutamente coperto. Questo perché tali Rc auto non sono riconosciute dalla legge.

Sono 20 i siti internet segnalati dall’Ivass. Si tratta di veri e propri negozi online che propongono assicurazioni auto truffa. Eccoli qui elencati:

  • http://www.aleainsurance.org
  • http://www.ferrara-broker.it
  • http://www.assicurazioni-abate.com
  • http://www.ferro-assicurazioni.it
  • http://www.agenziamaltese.com
  • http://www.ilcomparatore.godaddysites.com
  • http://www.assicurazionirapide.com
  • http://www.migliori-assicurazioni.com
  • http://www.assicurazioni-temporanee.net
  • http://www.millionaireassicurazione.com
  • http://www.assicurazioneveloceonline.com
  • http://www.mondo-polizza.org
  • http://www.clientiagenziaprima.com
  • http://www.polizzaveloce.godaddysites.com
  • http://www.confrontapolizze.godaddysites.com
  • http://www.tbroker.org
  • http://www.facilemilanoassicurazioni.com
  • http://www.treaassicurazioni.com
  • http://www.facileassicurare.weebly.com
  • http://www.zannonibroker.it

 

 

Come difendersi dalle Rc auto truffa

Molti si staranno chiedendo come potersi difendere dalle Rc auto truffa. Semplici e utili consigli possono risparmiare agli utenti brutte sorprese senza dover incappare in assicurazioni auto fasulle.

  • Un primo campanello di allarme sono quelle sottoscrivibili da un link inviato tramite SMS, WhatsApp, Social Network o telefonate Call Center. È sempre meglio affidarsi a marchi conosciuti e soprattutto navigando direttamente dal loro sito internet ufficiale.
  • Secondo aspetto per riconoscere possibili assicurazioni truffa, sottolinea Ivass, sono le offerte a tempo. “Ultimi giorni” è una frase solitamente utilizzata per cercare di chiudere un contratto di pancia. Al contrario un’assicurazione auto è una cosa importantissima. Sono infatti molti i parametri da valutare.
  • Occorre inoltre verificare che la società con la quale si sta sottoscrivendo una Rc auto sia regolarmente iscritta ai registri unici sia in Italia che in Europa.

Ci sono diversi modi per risparmiare sulle polizze auto. Sicuramente quello di confrontare le compagnie online è un buon metodo. Esistono diversi comparatori efficaci come facile.it che offrono un servizio di tutto rispetto e una selezione delle migliori Rc auto.

FONTEQuiFinanza