tesla-auto-videogiochi-ps5

Al keynote Computex 2021 di AMD, il produttore di chip ha confermato che l’ultima generazione del sistema di infotainment di Tesla, in arrivo sia nei nuovi Tesla Model S che X, è alimentata da un processore AMD Ryzen e da una GPU AMD RDNA 2. Ció suggerisce che l’impianto di gioco in-car di Musk è in grado di fornire fino a 10 teraflop di potenza di calcolo, il che non è lontano dalla cifra vantata dalla PS5 di Sony.

Il CEO di AMD, Lisa Su, ha confermato che i nuovi modelli Tesla avranno una GPU discreta basata su RDNA 2 che si attiva durante l’esecuzione di giochi AAA, aggiungendo che l’azienda é impaziente di offrire ai giocatori un’ottima piattaforma per i giochi AAA. In precedenza, alcuni documenti trapelati suggerivano che Tesla avesse pianificato di utilizzare una GPU AMD Navi 23 per alimentare i suoi sistemi di infotainment.

Tesla: il nuovo sistema di gioco sará presente sulle prossime Model S e X

Quella speculazione ora sembra essere stata confermata dall’apparizione della stessa GPU al recente keynote di AMD, che si è rivelato alimentare le più recenti schede grafiche per laptop 6600M dell’azienda. Pertanto, ci aspettiamo che i nuovi proprietari di Tesla siano in grado di giocare a giochi come Cyberpunk 2077 e Assassin’s Creed Valhalla comodamente dai loro sedili riscaldati.

Questi giochi potrebbero essere giocabili anche con il ray tracing abilitato, anche se al momento non ci sono ulteriori informazioni. Sappiamo che le ultime GPU di AMD sono in grado di utilizzare il metodo di rendering e questo segnerebbe un immenso salto grafico dai titoli indie basati su Intel attualmente limitati alla libreria di giochi Tesla Arcade.