android autoGoogle sta cercando di rendere più semplificata l’esperienza con Android Auto e Android Automotive. Di fatto, prima l’emulatore di quest’ultimo e poi la disponibilità di una libreria di app per entrambe le piattaforme. Questo va inevitabilmente a segnare un’apertura che sembra essere sempre più urgente e di cui andranno a beneficiare tutti gli utenti e le aziende.

Di fatto, in occasione del Google I/O che si è tenuto nei giorni scorsi, il colosso statunitense ha annunciato la disponibilità nella suite Jetpack della libreria di app “Android for Cars”, che ora non è più esclusiva di Android Auto, ma è aperta anche ad Android Automotive, la variante specifica per i veicoli del sistema operativo Android. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Android Auto: i progetti di Google per il sistema di infotainment

Già a partire dal marzo scorso, Google aveva promosso l’utilità per andare ad aiutare gli sviluppatori e cercare di rendere compatibili con Android Auto delle app di navigazione. I suddetti, ora, possono garantire una compatibilità delle proprie app con entrambe le piattaforme tranquillamente.
La prima cosa sarà far sì che questa libreria sia uno strumento abbastanza eterogeneo e destinato a più utilizzi, andando ad includere anche altre categorie di servizi utili. Fare questo significa andare a puntare decisamente forte sullo sviluppo e sul progresso continuo delle piattaforme. Un esempio lampante ne sono le immagini d’anteprime concernenti alcuni scorci della UI di Android Automotive catturati dal sistema di infotainment dell’Hummer EV.
Immagine 2 Android Auto Automotive
Infine, entro la fine di quest’anno, il sistema andrà ad espandersi anche su altre auto, come la Volvo XC40 elettrica e alla Polestar, oltre che su altri modelli Renault e Volvo.