WhatsApp a giugno a pagamento secondo un nuovo messaggio WhatsApp a giugno a pagamento secondo un nuovo messaggio

Tutti coloro che conoscono WhatsApp, sanno benissimo quali sono le qualità di un’applicazione che ha fatto la storia del mondo delle comunicazioni in generale. Non ci sono dubbi su quello che la piattaforma di messaggistica è stata in grado di comportare per l’umanità, la quale oggi riesce a tenersi in contatto grazie ad un metodo estremamente rapido ed intuitivo.

Grossi passi in avanti sono stati fatti come piano lungo il percorso, il quale ormai risulta decennale. WhatsApp riesce ad introdurre numerosi aggiornamenti ma soprattutto numerose novità che spesso modificano anche le abitudini degli iscritti. Una delle più grandi innovazioni di sempre è stata quella che ha comportato l’annullamento del pagamento annuale. Sono ormai diversi anni che infatti non bisogna più pagare quegli 0,89 € annuali, i quali pur non essendo tanti potevano comportare un problema per qualcuno. Durante gli scorsi giorni, proprio in relazione a questo argomento, si sarebbero alimentate delle polemiche.

 

WhatsApp: si potrebbe ritornare improvvisamente a pagamento secondo un messaggio

Stando alle notizie che trapelano dal web oggi ma soprattutto alle tante lamentele inoltrate e dai chiarimenti richiesti, sembra che WhatsApp sia attraversando il bel mezzo di un ciclone.

L’ultimo messaggio che starebbe facendo il giro delle chat parlerebbe infatti di un ritorno improvviso a pagamento previsto per giugno. Chiaramente ci sentiamo di smentire immediatamente tale eventualità, dal momento che WhatsApp non ha alcuna intenzione di ritornare al passato. Si tratta dunque di una semplice fake news che sta continuando a girare e a mettere confusione tra i pensieri di coloro che risultano iscritti alla piattaforma.