5-serie-netflix-guardare-fine-settimana
Netflix – Photo by Charles Deluvio on Unsplash

Finalmente hanno spostato il coprifuoco, ma si tratta solo di un’ora. Questo implica che se si rispettano le regole, si torna in casa abbastanza presto. Quindi, come per il resto della pandemia, c’è bisogno di ammazzare il tempo in qualche modo. Ecco che Netflix capita a fagiolo, un servizio perfetto per non annoiarsi. Ecco quindi cinque serie che vale la pena guardare per passare il fine settimana.

 

Le 5 serie Netflix per il vostro weekend

La prima è una serie originale proprio di Netflix che nel giro di meno di due mesi è arrivata sulla piattaforma con già due stagioni. È una produzione messicana e si chiama Che fine ha fatto Sara? La trama è abbastanza semplice avvincente dove c’è un uomo che deve cercare di scagionarsi dall’accusa di aver ucciso la sorella. La serie ha dei voti discreti e attualmente è al primo posto in Italia.

Una seconda serie che probabilmente potete solo iniziare e di sicuro non finire è S.W.A.T. Come suggerisce il titolo, parla di una squadra di agenti specializzati nell’affrontare situazione complesse. È ambientato a Los Angeles, ci sono già tre stagioni e nel cast ci sono volti noti e importanti, come il protagonista, attore già noto per Criminal Minds. La serie non è una produzione Netflix.

Se vi interessano storie di supereroi, ma storie un po’ diverse da solito, ecco che Jupiter’s Legacy fa al caso vostro. Una storia molto particolare, un originale Netflix con un cast anche in questo caso molto interessante. I voti sono un po’ controversi, piaciuto al pubblico, ma un po’ meno alla critica specializzata.

Giusto per non suggerire generi tutti uguali, ecco Sex!fy. Anche questa è un originale Netflix, sono che si parla di una produzione polacca. La storia si basa su un argomento spesso taboo e quindi presenta risvolti interessanti, l’intimità femminile. Si trova tra i più visti in Italia ormai già da diverso tempo

L’ultimo suggerimento non dovrebbe stupire che si parla di Love, Death + Robots, una serie antologica basata su corti con magari storie un po’ banali, ma con stili tutti diversi che vengono incontro anche ai gusti più difficili. Netflix a questo giro ha commissionato meno corti rispetto alla prima stagione, meno della metà, ma ci sono un paio di chicche.