Raya: i pro e i contro dell'app d'incontri riservata ai personaggi famosi

Iniziamo subito col dirvi che Raya, a differenza delle altre app d’incontri, è avvolta da un velo non proprio sottile che la rende misteriosa agli occhi di noi “comuni mortali”. Eppure possiamo elencarvi una lunga lista di pregi e difetti dell’app. Proseguite con la lettura e li scoprirete.

Raya: l’app d’incontri per vip, perché non scaricarla?

PRO 

  • Verifica. Tutti gli account vengono controllati ancor prima di confermare la registrazione che assicura che la persona non sia un fake.
  • Moderazione. I moderatori degli appuntamenti sono sempre attenti a comportamenti offensivi e minacce alla sicurezza.
  • Celebrità, trattasi di un’app d’incontri utilizzata esclusivamente dalle celebrità.
  • Non molto costoso. Nonostante sia una piattaforma per vip, costa meno di $ 10 al mese.
  • Più che appuntamenti. Oltre agli appuntamenti, l’app d’incontri viene utilizzata anche per il networking con influencer del ramo.
  • Protetto. La piattaforma ha a cuore la sicurezza dell’utente e lo avvisa nel caso in cui qualcuno scatti uno screenshot alle proprie foto.
  • Qualità. A causa del processo di verifica e moderazione, la qualità dei membri sull’app di appuntamenti online è piuttosto alta.
  • Nessuna truffa. I membri dell’app sono tutti controllati e garantiti.

CONTRO 

  • Nessun sito web. Per l’app d’incontri non esiste ancora alcuna versione desktop disponibile.
  • Base di utenti piccoli. A causa dei requisiti alti di idoneità, la base di utenti resta limitata.
  • Giudizio sbagliato. Raya su basa sul numero di follower che si hanno su Instagram.
  • Registrazione lunga. Ancor prima di riuscire ad entrare nella pagina, è necessario attendere alcuni giorni per poi essere completato senza alcuna garanzia di accesso.