App d'incontri: anche nel mondo dei vip esiste la friendzone

Se pensate che solo i comuni mortali si servono delle app d’incontri per conoscere nuove persone, vi sbagliate di grosso. Raya è un’esclusiva meeting chat riservata ai vip e alle figure dello spettacolo. State tranquilli, anche loro ricevono due di picche estremi. Alla fine siamo tutti uguali!

App d’incontri: le esperienze dei vip sulla piattaforma Raya

Prima tra tutte è Kieranan Shipka, divenuta famosa da bimba per via del suo ruolo in Mad Men. Nonostante la fama, la donna non riesce a trovare l’amore. L’attrice dichiara: «Per fortuna esista Raya. Eterno amore per lei». Forse le è finalmente andata bene all’interprete della serie televisiva statunitense prodotta dal 2007 al 2015?

Lizzo invece ha scelto di iscriversi per gioco con le sue amiche ballerine. «Eravamo tutte nella fase “voglio conoscere gente”, quindi ci siamo dette: perché no?». Risultato? «Una noia mortale, non ho incontrato nessuno che mi piacesse e dopo una settimana l’ho disinstallata». La sorte sentimentale della ragazza non sembra andare per il verso giusto.

Strano da pensare, ma per un breve periodo anche Noah Centineo ha toccato le terre delle app d’incontri Raya e Tinder. Cosa ancor più complicata da credere, è che egli abbia ricevuto la friendzone (per essere buoni) da molte ragazze. Così, dopo lo scarso successo sull’app, ha dichiarato: «Dopo aver usato le dating app per un po’ ho capito che non fanno per me: la conoscenza è troppo superficiale e non mi piace parlare con qualcuno la prima volta attraverso uno schermo». Insomma, l’app d’incontri Raya non ha scrupoli per nessuno.