Pessime notizie in queste settimane primaverili per tutti i clienti di WindTre. Una nuova rimodulazione di costi si è abbattuta sugli abbonati del gestore arancione: questa volta però ad essere protagoniste non solo alcune tariffe del gestore, ma bensì un’intera fascia di clienti. Nella fattispecie, le modifiche di listino sono previste per gli attuali clienti di WindTre con vecchia SIM di 3 Italia. 

 

WindTre, doppio cambio di tariffe per i clienti

La rimodulazione per gli abbonati sarà doppia. In scia all’operato di TIM e Vodafone, anche WindTre ha deciso di muovere i suoi passi verso un’ottica di continuità per i consumi delle sue tariffe.

La prima novità per i clienti di WindTre riguarda il campo delle ricariche. I clienti potranno beneficiare di soglie senza limiti per chiamate, SMS e internet alla scadenza della propria ricaricabile di riferimento, nel caso non ci fossero sul credito abbastanza fondi per procedere al rinnovo automatico. I consumi no limits per la durata di un giorno porteranno ad una spesa di 0,99 euro.

Sempre i clienti WindTre avranno la possibilità di rinnovare questi consumi, sempre al prezzo di 0,99 euro. Il blocco del traffico a seguito di mancata ricarica sarà operativo solo a partire dal terzo giorno dal rinnovo della propria offerta base.

Sempre per gli ex abbonati di 3 Italia, WindTre propone una seconda novità inerente la connessione internet. Tutti i clienti che andranno ad esaurire prima della naturale scadenza le loro quote per la connessione internet riceveranno un Giga extra per la navigazione internet al costo una tantum di 0,99 euro.