Sharp-Aquos-R6-ufficiale

Sharp è una delle aziende che osa di più dal punto di vista tecnologico e innovativo. Nel 2013, ad esempio, fu la prima a proporre uno smartphone quasi privo di cornici attorno ai tre lati del display, ovvero lo scorso Sharp Aquos Crystal. Ora, però, l’azienda giapponese è pronta a stupire di nuovo con il suo ultimo flagship Sharp Aquos R6. Quest’ultimo, infatti, può vantare le presenza di caratteristiche notevoli come il display da 240Hz e non solo.

 

Sharp Aquos R6: display da 240Hz e sensore fotografico da 1 pollice

Una vera e prioria novità quella introdotta dall’azienda giapponese in ambito mobile. Come già accennato, Sharp ha annunciato da poco il nuovo Sharp Aquos R6 il quale dispone di una feature davvero unica al giorno d’oggi. Sul posteriore, infatti, troviamo un modulo fotografico composto esclusivamente da un singolo sensore fotografico da 1 pollice. Si tratta di un sensore da 20 megapixel con lenti Leica affiancato da un sensore ToF e, dal punto di vista dimensionale, ricorda molto i sensori fotografici presenti ad esempio sulle Sony RX100.

Oltre a questo, anche sul fronte troviamo caratteristiche al top. Il display, infatti, è curvo ai lati ed è un pannello OLED Pro IGZO con una luminosità di picco davvero esagerata pari a 2000 nits e con una elevata frequenza di aggiornamento di 240Hz. Non manca poi la potenza, dato che sotto alla scocca batte il SoC Snapdragon 888 di casa Qualcomm con 12 GB di memoria RAM di tipo LPDDR5 e 128 GB di storage interno di tipo UFS 3.1.

 

Prezzi e disponibilità

Il nuovo flagship Sharp Aquos R6 sarà distribuito purtroppo solo in Giappone nelle colroazioni Black e White. Il prezzo di vendita non è stato ancora comunicato.