Android: in regalo gratis 8 app a pagamento del Play Store di Google

Continua ad essere elevato il timore per una serie di utenti Android. A mesi di distanza, infatti, il malware più pericoloso per il sistema operativo di casa Google è ancora diffuso su una serie di smartphone. Il malware in questione si chiama Joker ed ha origine direttamente dal marketplace Android.

Il virus rimbalza di device in device, creando una rete che rende difficile creare un vero e proprio argine. Nonostante gli sforzi, gli sviluppatori di Android ancora non hanno trovato una soluzione reale a questo problema.

 

Android, il malware che sta mettendo a rischio i risparmi degli utenti

Il malware Joker ha una fisionomia molto semplice. Una volta scaricato sul dispositivo, il file infetto riesce ad attivare in automatico una serie di servizi a pagamento per il profilo tariffario. Solo per citare i casi italiani, già tanti clienti di TIM, Vodafone e WindTre nelle ultime settimane hanno avuto problemi con il loro credito residuo, proprio a causa dell’attivazione automatica di questi servizi a pagamento in grado di provocare ingenti perdite con il credito residuo. 

Il virus Joker si nasconde ancora oggi in una serie di applicazioni su Google Play Store. Gli utenti Android sono ovviamente chiamati a presentare molta attenzione. Il file infetto è infatti molto insidioso anche perché riesce spesso a superare il filtro garantito dal servizio Google Play Protect.

Il consiglio che diamo agli utenti con smartphone Android è molto semplice. Per evitare Joker è necessario scaricare dal negozio virtuale solo app certificate, riconosciute e con recensioni positive.