Postepay: dubbi sul nuovo messaggio, si tratta di una truffa phishing

Il mondo Postepay diventa uno dei più interessanti dal punto di vista delle carte prepagate ma non solo. Le tante opportunità concesse da Poste Italiane permettono infatti una grande versatilità nel mondo della finanza per gli utenti che vogliono gestire i loro conti.

Sono state tante infatti le aggiunte soprattutto sull’applicazione ufficiale, la quale risulta sicura al 100%. Ricordiamo infatti che la Postepay è una delle carte più sicure, anche se spesso qualcuno si lamenta. Il tutto in giustamente, visto che la colpa di determinate situazioni non può essere attribuita all’azienda. Quando le truffe riescono ad attecchire purtroppo si tratta di ingenuità da parte degli utenti, proprio come nel caso dei tentativi di phishing. Questi sono dei messaggi che fingono di arrivare dalla filiale ma che puntano ad ottenere i dati di accesso ai conti correnti. Durante gli ultimi giorni infatti un nuovo messaggio starebbe diffondendo il panico.

 

Postepay: gli utenti hanno a che fare con una nuova truffa phishing, ecco il testo

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay