Huawei, Mate 40, Mate 40 Pro, 4G, 5G,

Nelle scorse settimane è emersa una indiscrezione molto interessante che riguarda Huawei. Il produttore infatti starebbe per presentare una nuova versione di Mate 40 Pro. Nonostante il device sia lo stesso lanciato lo scorso anno c’è una novità fondamentale che lo rende differente dal precedente modello.

Il nuovo Huawei Mate 40 Pro sarà compatibile esclusivamente con le reti 4G mentre quello lanciato ad ottobre 2020 era compatibile con le reti 5G. La conferma del lancio imminente arriva dallo stesso produttore che ha aggiornato la pagina di supporto ufficiale.

Inoltre, in queste ore, il device è stato avvistato nel database della TENAA, l’ente delle telecomunicazioni in Cina. Il nuovo Huawei Mate 40 Pro 4G è caratterizzato dal numero di serie NOH-AL00 e le analisi dell’ente hanno permesso di scoprire maggiori dettagli

Huawei sta per lanciare il Mate 40 Pro 4G

Dal punto di vista hardware non ci saranno differenze con la versione 5G se non esclusivamente per il supporto alle reti di nuova generazione. Tuttavia, il nuovo flagship Huawei arriverà sul mercato con HarmonyOS 2.0. Questa situazione lo renderebbe il primo device a debuttare con il sistem operativo proprietario, battendo sul tempo anche i Huawei P50.

Ovviamente, insieme ad HarmonyOS 2.0 arriveranno i Huawei Mobile Services (HMS) in versione aggiornata per sfruttare al meglio le feature dello smartphone. L’obiettivo del produttore è quello di aggiornare oltre 300 milioni di device con l’OS proprietario e gli smartphone giocheranno un ruolo fondamentale.

Tutti i prossimi device saranno lanciati con HarmonyOS e Mate 40 Pro sarà solo il primo. In seguito arriveranno MatePad Pro 2, Mate X2 4G e ovviamente anche la serie P50. Non resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire il device e le nuove feature che l’OS porterà con se.