amazon-mmo-signore-degli-anelli-abbandono

Sembra che allo stato attuale la sezione gaming di Amazon faccia acqua da tutte le parti. I due grossi giochi finora annunciati e rilasciati sono stati di nuovi messi in uno stato di sviluppo e ora questo. Apparentemente il colosso ha deciso di abbandonare il progetto di un MMO online nel mondo del Il Signore degli Anelli.

Il gioco dell’allora Amazon Game Studios era stato annunciato nel 2019 insieme a un altro studio, Athlon Games. Il gioco in sé avrebbe dovuto ambientarsi prima degli eventi raccontati della trilogia di film, la prima, e addirittura anche prima di quello raccontato dai libri di Tolkien. In realtà però i motivi dietro l’abbandono non sono molti chiari.

 

Amazon e il mondo del gaming

Probabilmente l’abbandono di questo progetto importante ha a che fare con il rebrand dello studio avvenuto di recente. Nonostante sia stato creato nel 2014, allo stato attuale non abbiamo ancora niente e verrebbe chiedersi se oltre che a bruciare soldi Amazon non abbia niente di meglio da fare.

La speranza attualmente rimane legata all’MMO New World che però è stato rimesso in closed beta dopo il fallimento della open beta dell’anno scorso, la stessa sorte che è toccata a Crucible. Non dimentichiamoci il gioco di The Grand Tour del 2019 che è stato così brutto che l’hanno dovuto togliere dagli store digitali. Ora bisogna capire i piani di Amazon, il che non è semplice.

Detto questo, i fan del Il Signore degli Anelli possono ancora sperare in qualcosa. Amazon sta ancora lavorando alla serie TV originale, una serie con un budget di quasi 500 milioni di dollari per una stagione. Per i giochi abbiamo capito che non è brava, ma per i contenuti video il discorso è diverso, basta guardare The Boys.