la regina degli scacchiTrovare su Netflix quello che più ci aggrada è davvero molto semplice. Sulla piattaforma californiana ormai ce n’è davvero per tutti i gusti, e si può spaziare comodamente tra serie TV, film e documentari di qualsiasi tipo. Ovviamente, le fiction sono quelle che vanno per la maggiore, e ne abbiamo una da segnalare che è stata realizzata splendidamente: La Regina degli Scacchi. La miniserie di Netflix è riuscita a catturare in maniera molto efficace l’attenzione degli utenti, mettendo anche in luce le dinamiche di un gioco che alcuni non conoscono bene o non conoscono affatto.

La Regina degli Scacchi: tornerà con la seconda stagione?

La miniserie è stata presentata ufficialmente sulla piattaforma californiana il 23 ottobre del 2020, ed è da segnalare sicuramente la sua sceneggiatura, che a detta di molti è davvero eccezionale. La trama consiste nella narrazione di una ragazza prodigio degli scacchi di nome Beth Harmon, la quale cresce in anni difficili da orfana. Col tempo, impara a giocare sempre meglio agli scacchi, fino a che riesce a diventare un vero e proprio fenomeno, affrontando parallelamente anche varie dipendenze tossiche che gli complicheranno la vita.

Abbiamo giustamente prima notato come la sceneggiatura sia davvero ottima, e questo viene confermato da due cose: l’accoglienza del pubblico e della critica, che è stata determinante affinché la serie riuscisse a fare successo, e la nomina ai Golden Globe 2021, la quale ha conferito prestigio alla produzione.

I fan della miniserie hanno sicuramente voglia di sapere se ci sarà una seconda stagione, ma purtroppo dobbiamo darvi delle brutte notizie. Pare che progetti concreti per un sequel non ce ne siano stati, nonostante la serie abbia avuto un enorme successo. C’è anche da dire, però, che un secondo romanzo che narra della storia di Beth Harmon non è uscito, e questo ci fa senz’altro intendere che il ciclo narrativo sia, per ora, finito qui.