FlixOnline Netflix malware Android

Una nuova minaccia si è insidiata all’interno del Google Play Store. Si tratta di un malware che potrebbe mettere seriamente a rischio i dati personali e sensibili degli utenti Android. Quest’ultimo si nasconde nell’applicazione FlixOnline e attira e, per far cadere in trappole le proprie vittime, promette Netflix gratis.

 

Attenzione all’app FlixOnline, il nuovo malware di Android che finge di essere Netflix

Il team di ricercatori di Check Point Research hanno da poco scovato un nuovo malware che si nasconde all’interno del Google Play Store. Come già accennato, si nasconde all’interno dell’applicazione FlixOnline e, promettendo Netflix gratis, rischia di compromettere seriamente i dati personali degli utenti. Nello specifico, ci troviamo di fronte ad un virus che agisce come un worm. Quest’ultimo, una volta installato, è in grado di scaricare ulteriori minacce ma non solo. Può infatti inviare link pericolosi e dannosi rubando e sfruttando anche le credenziali delle app di messaggistica più note, come ad esempio WhatsApp.

Si tratta di un virus molto pericoloso per gli utenti che utilizzano Android. Il malware che si cela su FlixOnline può inoltre monitorare le notifiche di WhatsApp e rispondere ai vari messaggi inoltrando link come già sottolineato dannosi. Nel comunicato stampa ufficiale, in particolare, il team di Check Point Research ha così dichiarato: “CPR ha trovato il malware nascosto in un’app su Google Play chiamata “FlixOnline”. L’applicazione si è rivelata essere un falso servizio che prometteva agli utenti di visualizzare i contenuti di Netflix da tutto il mondo sui loro cellulari. Tuttavia, invece, l’app era in realtà progettata per monitorare le notifiche WhatsApp di un utente, per inviare risposte automatiche ai messaggi in arrivo, utilizzando il contenuto che riceve da un server remoto”.

Qualora aveste già installato quest’applicazione sul vostro smartphone, vi consigliamo vivamente di disinstallarla e, in generale, consigliamo di non aprire mai link sospetti.