blank

Android è senza ombra di dubbio il sistema operativo per smartphone maggiormente presente nei device attualmente in circolazione, l’OS del piccolo robottino verde infatti, ha conquistato sostanzialmente tutti, aziende e utenti grazie alla propria versatilità e sicurezza.

Ovviamente, trattandosi di un sistema operativo, seppur per smartphone, al pari di Windows è attaccabile da software malevoli scritti appositamente allo scopo, come malware e trojan, i quali hanno come obbiettivo finale, rubare i dati contenuti all’interno del device per cercare fortuna.

I ricercatori della software-house Zimperium, molto noti già per aver identificato numerosi malware all’interno del Play Store, hanno identificato un nuovo malware in circolazione distribuito in rete sotto forma di file apk che si spaccia come aggiornamento di sistema potenzialmente pericoloso.

Ottimo camuffamento

Questo nuovo malware si spaccia come un importante processo di sistema chiamato System Update, ovviamente non presente negli stores ufficiali bensì scaricabile da fonti esterne, tale nome serve proprio ad abbindolare gli utenti meno esperti per farli cadere nel tranello.

blank

L’applicazione malevola in questione, comunica con i propri creatori tramite un server Firebase ed in grado sostanzialmente di intercettare qualsiasi tipologia di dato presente sul cellulare: messaggi, contatti e tutti i dati presenti sullo smartphone, oltre a poter registrare audio e video o tracciare la posizione del dispositivo.

Il CEO di Zimperium, Shridhar Mittal, è uscito allo scoperto dichiarando che si tratta sostanzialmente del malware più elaborato che abbia mai visto, secondo il programmatore infatti, tale software avrà richiesto molto lavoro e anche molto denaro per la sua messa in funzione.