blank

Il tutorial di Dota 2 è talmente “brutto” per gli utenti della community che hanno messo insieme i fondi per crearne uno proprio. Tuttavia, Valve ha appena annunciato il suo enorme aggiornamento, che mira a rendere il gioco notoriamente complesso piú appetibile per i nuovi arrivati. L’update arriverá insieme all’adattamento anime di Dragon’s Blood.

In un lungo e dettagliato annuncio che spiega l’aggiornamento, Valve conferma che l’aggiornamento uscirá oggi. Riconoscendo che i tutorial convenzionali non sono realmente adatti a un gioco come Dota, l’aggiornamento introduce una serie di modifiche maggiori e minori all’esperienza di un nuovo giocatore.

Dota 2: l’aggiornamento é giá disponibile

La più significativa di queste è la modalità New Player, che ha un pool statico di eroi. È progettato per aiutare i giocatori a capire il gioco senza doversi preoccupare di incontrare troppi eroi e abilità contemporaneamente. “Per mantenere un campo uniforme, i nuovi giocatori in coda da solista giocheranno sempre con e contro altri nuovi giocatori in solitaria quando si mettono in coda in questa modalità”, scrive Valve.

Altrove, i nuovi giocatori vedranno una versione notevolmente semplificata del negozio, che indica nuovi oggetti craftabili basati su ciò che il giocatore ha creato in passato. Questo processo può essere escluso in qualsiasi momento, ma aiuterà sicuramente i nuovi giocatori a superare la soffocante quantità di scelta offerta. Una nuova serie di obiettivi per i giocatori incoraggerà anche i nuovi giocatori ad affrontare e imparare diversi elementi del gioco “in un ambiente controllato e programmato”.

L’update introduce anche altre cose: un canale di chat dedicato per i nuovi giocatori, bot aggiornati e migliorati, un sistema di coaching aggiornato e “più flessibile”, una prova gratuita di tre mesi per Dota Plus e altro ancora. Significativamente, Valve sta anche adottando un approccio di tolleranza zero per i smurf a partire da oggi: ora è un reato bannabile.