TikTok: la nuova challenge "Bugs Bunny" non è ingenua come sembra

TikTok, con l’arrivo della pandemia che ha costretto tutti a rimanere a casa, ha raggiunto ogni vetta. Ad oggi gli utenti iscritti sono miliardi, per tale ragione non è difficile che una challenge faccia il giro del mondo in poco tempo. L’ultima tendenza che si sta diffondendo sul social prende il nome di Bugs Bunny challenge e per riprodurla basta una singola traccia musicale. Dal nome può sembrare una sfida tenera ed ingenua, ma nulla è come sembra.

TikTok: la sfida hot si aggira sulla piattaforma

La sfida di TikTok ha un doppio riferimento ai conigli. Il primo è tratto appunto dalla traccia audio, nonché un brano rap russo del 2018 nel quale si fa un breve accenno al famoso coniglietto dei Looney Tunes. Il secondo invece è relativo alla posizione buffa che gli utenti assumono e che dà le sembianze di un coniglio. Basta mettersi davanti allo specchio, sdraiarsi a pancia in giù, e sollevare le gambe verso l’alto per far vedere i piedi coperti da calzini bianchi. Questi dunque sbucheranno dalla testa dando l’idea di coniglio, appunto.

Ma c’è un lato meno innocente della challenge virale di TikTok. Purtroppo, non tutti gli utenti l’hanno effettuata allo stesso modo. C’è chi, aggiungendo un pizzico di malizia, ha reso la sfida più hot e meno adatta ai bambini che si aggirano nella piattaforma. In questo caso il/la protagonista del video a metà del video solleva i fianchi per mostrare agli spettatori il fondoschiena ondeggiante a tempo di musica.
Il pezzo è semplice e orecchiabile e la coreografia è semplicissima: due elementi fondamentali per raggiungere la fama su TikTok.