OnePlus, Logo, OnePlus 9, OnePlus 9 Pro, OnePlus 9ROnePlus ha quest’oggi ufficializzato i nuovi smartphone per il 2021, arrivano a breve sul mercato gli OnePlus 9 e 9 Pro, portando con sé tantissime migliorie rispetto alla generazione precedente, e garantendo nel contempo prestazioni al top assoluto a prezzi complessivamente accessibili.

Il punto comune di tutti i nuovi modelli è chiaramente la collaborazione con Hasselblad per cercare di raggiungere un nuovo livello fotografico sui dispositivi mobile. Per la prima volta, OnePlus ha portato le prestazioni cromatiche di Hasselblad sugli smartphone, calibrando assieme i sensori di entrambi gli smartphone, e nel contempo eseguendo numerosi test di laboratorio, applicando anche gli elevati standard dell’azienda per il colore.

La OnePlus 9 Series utilizza il nuovo standard per la calibrazione dei colori, la Natural calibration with Hasselblad, per garantire appunto colori più precisi e naturali su tutte le immagini. Scopriamo ora i due smartphone nel dettaglio.

 

OnePlus 9 Pro

blank

OnePlus 9 Pro incarna alla perfezione l’idea dell’azienda di un design “burdenless”, in cambio offre quindi un look and feel sicuramente pratico ed elegante. Il mid-frame è in alluminio di soli 2,2 millimetri, con display curvo, ma ance un bilanciamento che faciliterà l’utilizzo prolungato senza difficoltà. In commercio sarà disponibile in tre colorazioni ispirate alla natura, da segnalare la classificazione IP68 per la resistenza contro acqua e polvere.

Anteriormente troviamo il Fluid Display2.0, un pannello OLED da 6.7 pollici, risoluzione QHD+, 1300 nits di luminosità, profondità di colore nativa a 10 bit, supporto HDR10+, MEMC e regolazione automatica della temperatura colore. Non manca chiaramente il refresh rate a 120Hz, fino a 1Hz per adattarsi alla perfezione al bisogno degli utenti; grazie alla tecnologia Hyper Touch, il tempo di risposta potrà raggiungere 360Hz, fino a 6 volte più veloce di prima.

blank

Il processore è Qualcomm Snapdragon 888, con processore produttivo a 5nm, accoppiato con RAM LPDDR5 e memoria interna UFS 3.1. Non mancano chiaramente connettività 5G, WiFi 6, bluetooth 5 e GPS.

La batteria è un componente da 4500mAh (suddivisa in due celle), con ricarica rapida a 65 watt, in grado di passare dallo 0 al 100% in soli 29 minuti.  E’ presenta anche la Warp Charge 50 Wireless, una nuova tecnologia di ricarica wireless che permetterà di sfruttare entrambe le cellule di batteria a 25 watt, per una carica del 100% in soli 43 minuti.

blank

Il comparto fotografico è infine rappresentato da un sensore principale da 48 megapixel (Sony IMX789) da 1/1,4″, una ultra-wide da 50 megapixel (Sony IMX766) da 1/1,56″, un teleobiettivo da 8 megapixel con zoom e stabilizzazione ottica 3,3x (77mm, ma fino a 30x di zoom digitale), ed una fotocamera monocromatica da 2 megapixel.

Le dimensioni di OnePlus 9 Pro raggiungono 162,2 x 73,6 x 8,7 millimetri, con un peso di 197 grammi. Sarà possibile pre-ordinarlo a partire da oggi sul sito ufficiale dell’azienda e su Amazon, con spedizioni dal 31 marzo. Il prezzo per la versione 8/128GB è di 919 euro, mentre 12/256GB pari a 999 euro.

 

OnePlus 9

blank

Raccontiamo in breve anche il fratello minore, il quale condivide tutta la tecnologia Hasselblad discussa poco sopra, ma presentando qualche piccola differenza. Il comparto fotografico è composto da una ultra-wide da 50 MP (la stessa di OnePlus 9 Pro), una fotocamera principale da 48 megapixel (Sony IMX689 da 1/1,43″) e una lente monoromatica da 2 megapixel.

Il display è lo stesso che abbiamo visto su OnePlus 8T, un Fluid Display da 6.55 pollici, AMOLED, con frequenza di aggiornamento a 120Hz, 1100 nits di luminosità massima, certificazione HDR10+ e risoluzione QHD+.

blank

La batteria è esattamente la stessa di OnePlus 9 pro, da 4’500mAH, con le medesime capacità di ricarica, ma con la limitazione al wireless a soli 15 watt (non rapida come OP9 Pro).

Il processore non cambia, resta l’ottimo Snapdragon 888, con 8/12GB di RAM LPDDR5 e memoria interna 128/256GB UFS 3.1. Il sistema operativo è mosso ugualmente dalla Oxygen 11 basata su Android 11, la connettività invece tocca 5GWiFi 6, NFC, bluetooth 5 e naturalmente GPS con GLONASS.

Se interessati alle dimensioni, OnePlus 9 raggiunge 160 x 74,2 x 8,7 millimetri, con un peso di 192 grammi. Il prodotto sarà pre-ordinabile da oggi sul sito ufficiale dell’azienda e su Amazon con spedizioni dal 26 aprile 2021; i prezzi sono di 719 euro per la variante 8/128GB, mentre di 819 euro per la 12/256GB.