samsung-smartphone-sensore-200-megapixel

Le fotocamere degli smartphone si sono evolute parecchio negli ultimi anni e tra i principali attori che hanno spinto verso questi cambiamenti c’è Samsung. Non si parla tanto di smartphone dotati di obiettivi sorprendenti, ma proprio della creazione di quest’ultimi. Tra le prossime uscite si sta parlando di un sensore ISOCELL con una risoluzione mai visti per questo genere di dispositivi.

Si sta parlando di un sensore da 200 megapixel e insieme alla sua presentazione dovrebbe essere rilasciato anche uno smartphone con a bordo questo gioiellino. Non solo tra l’altro, ma sarà il corpo principale di una configurazione di sei sensori diversi.

Oltre al grandangolare da 200 megapixel si può suppore che ci sarà un’ultra-grandangolare, un teleobiettivo, un sensore di profondità, uno macro e un altro che potrebbe essere di tutto, magari per accentuare i colori. Detto questo, Samsung dovrà fare in fretta se vorrà essere il primo produttore a rilasciare uno smartphone con una fotocamera del genere.

 

Samsung: un sensore da 200 MP, ma non solo

Non si parla solo di un sensore, ma anche di un processore. Per poter gestire così tanti megapixel serva una potenza unica e per questo dovrebbe venir presentato anche un nuovo chip Exynos in grado di far performare al massimo l’interno comparto composto, come detto, da un totale di sei fotocamere diverse. In realtà basandosi su questo c’è da dire che l’attuale chip top di gamma di Samsung, l’Exynos 2100, supporta già una configurazione del genere. Purtroppo al momento le informazioni disponibili non sono abbastanza per poter avere un quadro completo della situazione.