Samsung ha appena rivelato una delle parti più importanti dei prossimi smartphone della serie SAMSUNG Galaxy S21: parliamo del nuovo Exynos 2100, il SoC proprietario più promettente degli ultimi anni. Molto probabilmente, questo sarà equipaggiato da tutti i modelli della nuova famiglia di smartphone SAMSUNG Galaxy S21 commercializzati in Europa. Nel mercato USA, infatti, gli smartphone dovrebbero sfoggiare il nuovo Qualcomm Snapdragon 888.

Samsung ha presentato il nuovo Exynos 2100, il SoC di Galaxy S21

Exynos 2100 è la prima tecnologia realizzata con processo a 5 nm EUV, offre performance eccezionali e un ridotto consumo energetico. Stando a quanto riferito, fornirebbe il 30% di prestazioni aggiuntive rispetto alla generazione precedente.

La CPU dell’Exynos 2100 presenta un core Cortex-X1 ad altissime prestazioni a 2,9 GHz, tre Cortex-A78 con clock a 2,8 GHz e un cluster di quattro unità Cortex-A55 ad alta efficienza energetica in esecuzione a 2,4 GHz ed è accompagnato da una GPU Mali G-78, per il 40% di prestazioni grafiche in più rispetto alla generazione precedente.

L’efficienza della batteria è stata migliorata, così che lo smartphone possa offrire prestazioni altissime ma, soprattutto, durevoli, mentre dal punto di vista multimediale offre una migliorata qualità delle immagini ed il supporto al sensore fino a 200 MP. Riconosce e classifica diversi tipi di oggetti, ottimizzando automaticamente le impostazioni di scatto, e supporta anche la ripresa video 8K.

Il nuovo SoC presenta anche un modem 5G integrato che offre velocità di connessione fino a 6 Gbps. Dal punto di vista della privacy e della sicurezza, infine, questa nuova tecnologia offre un nuovo e più efficace livello di sicurezza del dispositivo e dei dati personali.