blank

L’operatore francese Iliad ha recentemente iniziato ad inviare una comunicazione ai suoi già clienti, che decidono di non utilizzare la propria SIM per alcuni mesi, per avvisarli che l’operatore può sospendere la SIM come previsto nella propria carta servizi.

Quando il cliente iliad attiva una nuova SIM ricaricabile indica anche un email per utilizzarla per recuperare gli accessi dell’area personale o in alternativa per ricevere comunicazioni di servizio e/o commerciali se accetta il consenso. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Iliad vi avvisa se la vostra SIM è inattiva da qualche mese

Nella mail accennata in precedenza il cliente che non utilizza la SIM da alcuni mesi può anche ricevere anche un’email con oggetto “la tua SIM è inattiva” con l’invito a ricaricare e utilizzare la propria offerta chiamando, navigando o inviando SMS. Ecco l’intero testo: “Ciao, la tua SIM associata al numero […] risulta inattiva da alcuni mesi. Ti ricordiamo che, dopo 12 mesi di inutilizzo, iliad può sospendere la tua SIM.

Per poter continuare ad usufruire della tua offerta e mantenere il tuo numero di telefono puoi effettuare una ricarica, inserire la SIM nel telefono e utilizzare la tua offerta chiamando, navigando o inviando SMS. Per ogni informazione puoi rivolgerti al nostro Servizio Utenti al 177. Team Iliad“. Come viene indicato nella carta servizi, pubblicata sul sito ufficiale di iliad, in caso di mancato utilizzo o di mancata ricarica del credito sulla SIM iliad per 12 mesi consecutivi, essa verrà disattivata.

In tale eventualità, il numero telefonico resterà a disposizione del cliente per l’eventuale riattivazione del servizio sul medesimo numero nei 12 mesi successivi e fino a 24 mesi dall’ultima ricarica. Allo scadere del termine il cliente non potrà più riattivare tale SIM e e il numero mobile potrà essere assegnato ad un altro.