xbox-serie-x-edge-browser-internet-google-stadia

Oggigiorno le console sono veri e propri computer, soprattutto ora che funzionano praticamente sullo stesso hardware che compone i computer desktop. Non sorprende che alcuni software che normalmente assoceresti ai PC sono presenti anche su console. Tra di essi, troviamo la versione basata su Chromium del browser Web Microsoft Edge che è ora in fase di test su Xbox.

La presenza di un browser web su Xbox non è esattamente una novità. Dopotutto, la vecchia versione di Edge, ora chiamata Edge Legacy, utilizzava il motore edgeHTML interno di Microsoft. Sebbene funzionasse effettivamente come browser web, non era esattamente compatibile con numerosi siti che utilizzavano moderne tecnologie web.

Xbox, ci sono ancora incertezze sulla disponibilitá di Stadia

Il nuovo Microsoft Edge per Xbox porterebbe alla console un’esperienza di navigazione web più moderna. In base al rapporto di The Verge, sembra supportare tutto ciò che è disponibile su Edge su Windows, inclusa la sincronizzazione dei dati, le estensioni e le nuove schede verticali.

Più interessante è la compatibilità con dozzine di app web che già funzionano su browser web basati su Chromium. Andando oltre Discord e Skype, potrebbe significare che Microsoft Edge potrebbe supportare l’esecuzione del servizio di streaming di giochi di Google Stadia su Xbox. Il servizio potrebbe essere eseguito tramite browser web, proprio come succede su iOS ed altre piattaforme.

Se Google o Microsoft permetteranno che ciò accada è un’altro discorso. Al momento, Edge su Xbox è ancora in versione alpha e non ha ancora il supporto completo per tastiera e mouse. Sará interessante vedere come la societá approccierá i nuovi aggiornamenti e se gli utenti di Xbox potranno finalmente utilizzare il servizio di Google Stadia.