nintendo-switch-pro-console-portatile

Il Nintendo Switch è stato un successo sotto ogni punto di vista. La versione Lite è arrivato dopo, ma comunque ha avuto il suo peso specifico nelle vendite per il successo della serie della console del colosso nipponico. Adesso a distanza di più di 4 anni si sa che arriverà anche la Switch Pro e ora si conosce già qualcosa in più.

La parte più importante per questa nuova versione di console portatile Nintendo è il supporto a risoluzioni 4K grazie a uno schermo OLED da 7 pollici. A supportare tutto questo ci vuole un processore più potente di quello usato sui precedenti modelli, ma al momento non si sa niente in merito.

 

Nintendo Switch Pro

Le parole di Shuntaro Furukawa, il presidente di Nintendo: “Con Nintendo Switch che sta per iniziare il suo quarto anno, la situazione sembra un po’ diversa dalle console domestiche che abbiamo offerto in passato. In termini di hardware, penso che saremo in grado di prendere in considerazione una varietà di modi per espanderci in futuro.”

L’aspetto al momento più importante del Nintendo Switch Pro, ancora più del supporto per risoluzioni 4K, è il fatto che il display sfrutterà una tecnologia OLED. Oltre ad avere i suoi meriti a livello di grafica, permette un consumo minore della batteria. Si tratta di una console portatile quindi questo aspetto è sicuramente un punto alquanto positivo.

Difficile dire se anche questa versione sarà un successo. A seconda del prezzo si potrebbe ipotizzare un aggiornamento da parte dei primi possessori della versione normale. Dopo quattro anni di distanza il senso di colpo per una spesa del genere sarà sicuramente passato e per la nuova console Nintendo potrebbe valerne la pena.