Elon Musk

È notizia di diversi mesi fa il folle investimento di 1,5 miliardi di dollari di Tesla in Bitcoin. Fu proprio un tweet di Elon Musk, patron della casa automobilistica, a far schizzare il loro valore alle stesse. Ora però con un altro tweet ha fatto sprofondare sia i Bitcoin che Ethereum. Ecco cosa è successo.

 

Un tweet studiato da Elon Musk e Tesla ha fatto crollare il valore di Bitcoin ed Ethereum

Elon Musk si sa, ha sviluppato una certa influenza nel mondo delle criptovalute. Si è visto a seguito dell’importante cifra investita da Tesla anticipata da un suo tweet. Ma con la stessa facilità con cui i Bitcoin hanno raggiunto un valore da record, oggi sono sprofondati rovinosamente. E non è un caso.

Infatti pare proprio che ci abbiano messo lo zampino Elon Musk con un semplice tweet seguito da un’altro di Janet Yallen della Segreteria del Tesoro USA. Il crollo vale 52.000 dollari ovvero una perdita di ben 6.000 dollari a unità.

Il tweet carnefice di Elon Musk recitava così: “Detto questo, BTC & ETH sembrano effettivamente altini lol”. In un attimo ecco la valanga di Bitcoin cadere e travolgere chiunque avesse acquistato da poco questa criptovaluta. Tra l’altro sotto consiglio dello stesso Musk, come valida alternativa alle licenze bancarie che investono sulle quote in oro.

Pare proprio che Elon Musk e Tesla abbiano giocato un ruolo decisivo e le conseguenze a quel tweet non siano state proprio casuali. Ormai è risaputo che il mercato delle criptovalute e soprattuto dei Bitcoin è ora influenzato proprio da loro. Non c’è quindi da stupirsi se il CEO di Tesla governi l’andamento di questa moneta digitale a vantaggio suo e della sua azienda.

Ora resta solo da capire se il valore dei Bitcoin risalirà nei prossimi giorni o se continuerà la sua discesa avvalorando la tesi dell’ennesima bolla d’aria. Forse sarebbe il caso di dire: vediamo cosa deciderà di twittare Elon Musk.