blank

Sembra che per Huawei ci siano grandi novità per il futuro. In queste ultime ore, infatti, il sito web Reuters ha rivelato che l’azienda cinese potrebbe spostare il suo interesse verso il settore automobilistico e, più in particolare, verso le auto elettriche. L’attesa non dovrebbe essere nemmeno molto lunga dato che, secondo le fonti citate nel sito, potremmo vedere qualche primo modello già durante l’anno in corso.

 

Huawei verso la produzione delle sue prime auto elettriche?

Secondo quanto è emerso nel corso delle ultime ore, sembrerebbe quindi che il produttore cinese Huawei abbia intenzione di investire nel settore automobilistico, producendo le sue prime auto a zero emissioni di CO2. Come dichiarato dalle fonti di Reuters, l’azienda starebbe già collaborando con diverse società, come la Changan Automobile, per trovare degli stabilimenti per poter iniziare a produrre i nuovi veicoli.

Oltre a questo, secondo le fonti del sito web in questione, l’azienda cinese starebbe anche cercando di discutere con BluePark New Energy Technology, facente parte del gruppo Baic. Nonostante questo, però, Huawei ha comunque smentito queste voci tramite un suo portavoce. Secondo quest’ultimo, l’azienda avrebbe soltanto in mente di diventare un fornitore per le componenti delle auto. Il portavoce ha infatti così dichiarato: “Huawei non è una casa automobilistica. Tuttavia, sfruttando le nostre competenze nel campo dell’ICT, miriamo a diventare un fornitore di componenti digitali per il mondo dell’auto, per consentire ai costruttori di realizzare vetture migliori.”

Al momento, quindi, la situazione sembra alquanto ingarbugliata. Da una parte, c’è Huawei che sta cercando di smentire questi rumors. Dall’altra parte, però, c’è il sito Reuters che ha fornito dettagli piuttosto importanti riguardanti questo ipotetico progetto delle auto elettriche. Staremo a vedere.

FONTEreuters