blank

Il colosso Apple è continuamente alla ricerca di un partner per concretizzare la sua auto elettrica, ha recentemente contattato anche il costruttore giapponese Nissan.

Quest’ultimo però, non è stato disposto a plasmarsi alle richieste del colosso di Cupertino. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple chiede aiuto a Nissan per il proprio progetto Apple Car

Prosegue la telenovela della Apple Car. Dopo le smentite arrivate da Hyundai su una presunta partnership Apple-Hyundai lanciata da Wsj e altri media arriva, puntuale, anche quella di Nissan che risponde in seguito della notizia riportata dal Financial Times. La notizia riportava infatti che la casa giapponese sarebbe stata contattata da Apple per lavorare congiuntamente al progetto Titan di EV a guida autonoma.

L’agenzia di stampa Reuters ha successivamente riportato una dichiarazione di Nissan che nega le trattative. «Non siamo in trattative con Apple. Tuttavia, Nissan è sempre disponibile ad esplorare collaborazioni e partnership per accelerare la trasformazione del settore» ha dichiarato una portavoce di Nissan Motor Corporation dal quartier generale di Tokyo, rifiutandosi di commentare le indiscrezioni.

A guidare il team di progettisti sarebbe Doug Field con un passato in Tesla. Esiste sempre la possibilità che Apple decida come in passato di ridurre lo scopo dell’ennesimo progetto ad un solo sistema di guida autonomo da integrare con auto prodotto da produzioni tradizionali come nel caso di Apple CarPlay e non una propria auto. Da Apple per il momento nessun commento sulla vicenda.