Rete 5G: i primi approcci delle compagnie telefoniche come TIM, Iliad e Vodafone

Iliad, TIM e Vodafone introducono finalmente la rete 5G nelle loro speciali promozioni. Parlando della prima in elenco, questa offre tariffe ad un costo di 9,99 euro al mese, in cambio di 70 GB, minuti e sms illimitati. In aggiunta a 10 euro una tantum per la sim.

Iliad ha scritto sul sito: “Stiamo lavorando per incrementare la copertura di rete 5G, già disponibile in alcune aree delle seguenti città: Alessandria, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Como, Ferrara, Firenze, Genova, La Spezia, Latina, Messina, Milano, Modena, Padova, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Torino, Verona e Vicenza”.

 

Rete 5G: l’arrivo della rete di quinta generazione

Nel frattempo la rete 5G è andata sempre più ad espandersi raggiungendo anche la famosa Vodafone. In tal caso il costo delle tariffe è di 18,99 euro, per 40 GB, minuti e sms illimitati, mille minuti verso l’UE. Altrimenti, con 24,99 euro si hanno anche GB illimitati, mille minuti verso l’estero; roaming 1 GB e 200 minuti. Le regole di attivazione però sono più complicate: “nuovi clienti: 32,99 euro in promozione a 6,99 euro se effettui e utilizzi ricariche per almeno 269 euro. Altrimenti ti verranno addebitati i restanti 26 euro. Per i già clienti Vodafone prevede invece un contributo di cambio offerta di 22,5 euro in caso di cambio offerta o passaggio da abbonamento a ricaricabile”. La copertura è disponibile con il massimo della performance a Milano, Bologna, Torino, Roma e Napoli.

Anche TIM si affida alla rete 5G proponendo un’offerta a 29,99 euro al mese (più 9 euro di attivazione), per avere tutto illimitato. Nella promo sono compresi anche 250 minuti, 250 sms e 3 GB roaming in Svizzera, Monaco, Usa, Canada e 250 minuti verso Europa, Usa e Canada. La compagnia mette la sua parola sulla copertura: “TIM ha raggiunto a Milano oltre il 90% di copertura con la rete 5G. Il 5G TIM è già disponibile in altre numerose città, con servizi per cittadini e imprese ad una velocità fino a 2 Gigabit al secondo: Roma, Torino, Firenze, Napoli, Ferrara, Bologna, Genova, Sanremo, Brescia e Monza con il primo autodromo d’Europa connesso in 5G, oltre ad alcune località turistiche come Cortina d’Ampezzo, Livigno e Selva di Val Gardena”.