AutomobiliSecondo quanto riportato recentemente, dopo le varie batoste subite da alcune aziende automobilistiche nel 2020, pare che anche nel 2021 ci siano alcuni problemi abbastanza importanti. Infatti, sembra che due aziende giapponesi, anche molto rilevanti nel mercato delle automobili, abbiano avuto dei problemi all’airbag in alcuni veicoli. Le due aziende di cui parliamo sono due colossi del calibro di Honda e Toyota, e i problemi avrebbero potuto causare dei guasti molto pericolosi che avrebbero potuto mettere a rischio il guidatore e i passeggeri. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Automobili difettose: ecco i modelli di Honda e Toyota che hanno problematiche

Iniziamo a vedere la situazione nel dettaglio parlando di Toyota. Vedremo che il problema consiste in maniera particolare in un’interferenza elettrica nel sensore degli urti che porta l’esplosione dell’airbag. Questo guasto è molto pericoloso, in quanto l’airbag potrebbe non esplodere al momento giusto. Tuttavia, sembra che con un filtro anti-interferenza il problema sia stato parzialmente risolto. Ecco i modelli che erano interessati:

  • Corolla: vendute dal 2011 al 2019
  • Matrix: vendute invece dal 2011 al 2013
  • Avalon: presenti sul mercato dal 2012 al 2018

Problema riguardante sempre l’airbag anche per Honda, ma in un altro senso. L’airbag, infatti, esplode all’improvviso a causa di una problematica nella pressione dello scompartimento in cui è contenuto. Il problema risulta essere molto grave soprattutto nel momento in cui l’esplosione porta all’eiezione di schegge molto pericolose, causando quindi dei problemi a chi sta guidando. I veicoli interessati sono:

  • Accord: vendute tra il 1998 e il 2000
  • Civic: sul mercato dal 1996 al 2000
  • CR-V: commercializzate dal 1997 al 2001
  • Odyssey: dal 1998 al 2001
  • EV Plus: presente sul mercato dal 1997 al 1998.