whatsappUtilizzare WhatsApp nel massimo anonimato possibile è molto più semplice di quanto si possa pensare. Non volete far vedere che avete effettuato un accesso recentemente? Volete visualizzare un messaggio senza che il mittente lo scopra? Ecco come fare. WhatsApp è sicuramente tra le applicazioni di messaggistica più utilizzate al mondo e fin dal suo lancio ha posto un accento particolare sulla possibilità, di verificare lo stato della persona con cui si sta chattando.

In primis si ricorda che WhatsApp offre la possibilità di disattivare la funzione dell’ultimo accesso e delle spunte blu. Per farlo basterà accedere alle impostazioni e spuntare l’apposita voce. Questa impostazione però disattiverà la possibilità di vedere l’accesso degli altri utenti e le possibilità di sapere a vostra volta se abbiano visualizzato i messaggi.

WhatsApp: come rendersi invisibili durante l’utilizzo dell’App

 

Uno dei trucchi più semplici per aggirare questo sistema è quello di disconnettere il telefono subito prima di aprire WhatsApp. Basterà infatti mettere il telefono in modalità aereo, assicurandosi che anche la connessione Wi Fi sia disabilitata, per poi aprire l’applicazione, leggere il messaggio e richiuderla. In questo modo l’accesso non verrà registrato; si potrà leggere i messaggi in tutta tranquillità anche se, ovviamente, non potrete rispondere.

Un’altra possibilità è quella di rispondere ai messaggi direttamente dalle anteprime, in questo modo si potrà utilizzare WhatsApp senza effettuare propriamente l’accesso. Per utilizzare WhatsApp in completo anonimato però esistono anche alcune applicazioni disponibili sugli store che offrono questa feature. Tra questi possiamo ricordare Unseen, disponibile sul Play Store di Google, che permette chattare senza aprire di fatto l’applicazione.