blank

Dopo un lungo periodo di attesa, Amazon ha diffuso la sinossi ufficiale della prima serie su Il Signore degli Anelli attualmente in lavorazione. La storia sarà ambientata durante la Seconda Era della Terra di Mezzo.

Come anticipato precedentemente, sono passati ormai tre anni dall’annuncio della piattaforma sull’acquisizione dei diritti sul franchise Il Signore degli Anelli. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Amazon ha finalmente diffuso la sinossi della prima serie su Il Signore degli Anelli

Dopo un lungo periodo di attesa senza alcuna notizia a riguardo, la società ha rotto il silenzio diffondendo una prima sinossi dello show, riportata da TheOneRing.net, che sarà ambientato cronologicamente nella Seconda Era del mondo di Arda. Qui si potrà assistere alla salita al potere dello spietato Sauron, colui che ha forgiato l’anello unico del potere. Sullo schermo interagiranno una nutrita serie di personaggi, tra vecchi e nuovi, mentre affrontano il temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo.

Nella nota della piattaforma si legge: “la nuova serie targata Amazon Studios, basata su Il Signore degli Anelli, porterà sugli schermi per la prima volta le leggendarie avventure narrate da J. R. R. Tolkien nella Seconda Era della Terra di Mezzo. Questo epico dramma sarà ambientato migliaia di anni prima degli eventi di Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, e condurrà gli spettatori in un’epoca in cui i grandi poteri furono forgiati, i regni salirono alla gloria e caddero in rovina, eroi improbabili furono messi alla prova, le speranze risultavano appese ad un filo sottile e il più grande cattivo mai uscito dalla penna di Tolkien minacciò di trascinare il mondo intero nell’oscurità“.

Le riprese della prima sono già in corso in Nuova Zelanda, mentre dagli studi Amazon è stata già ordinata una seconda stagione che verrà girata subito dopo la prima. La sceneggiatura è firmata da J.D. Payne e Patrick McKay affiancati dal regista J.A. Bayona, quest’ultimo anche in veste di produttore esecutivo assieme a Belén Atienza. Del cast fanno parte Robert Aramayo, Maxim Baldry e Will Poulter. Non ci resta che pazientare ancora qualche mese.