WhatsApp: l'opportunità di entrare da invisibili è finalmente disponibile

Uno degli aspetti su cui WhatsApp risulta più assidua in termini di aggiornamenti interni riguarda certamente la privacy. Quello che è il fulcro fondamentale di una qualsiasi applicazione di messaggistica istantanea o di un social in generale è dunque anche l’aspetto più sviluppato in assoluto.

Nessuno infatti vuole correre il rischio che qualcuno riesca ad infrangere la sua sfera privata, provando dunque a ficcare il naso in affari non propri. Tale motivazione ha spinto WhatsApp a ridurre le informazioni pubbliche degli utenti al minimo indispensabile, proprio come si può vedere ad oggi. Le informazioni visibili consistono infatti nell’ultimo accesso o nello stato attuale dell’utente che sta utilizzando WhatsApp. Tutti, permessi permettendo, possiamo avere l’opportunità di sapere quando un utente è entrato per l’ultima volta o se in quel momento risulta online. A quanto pare però esisterebbero degli applicativi esterni per eludere tutte queste soluzioni.

 

WhatsApp: sbarca online la nuova applicazione che permette di essere invisibili

Ascoltando le segnalazioni di diversi utenti si è venuti a conoscenza di una nuova applicazione in grado di eludere i controlli di WhatsApp. Stiamo parlando di Unseen, app che come descrive il nome riesce a far passare gli utenti per invisibili.

Non si tratta altro che di una piattaforma alternativa che consente di leggere i messaggi in arrivo su WhatsApp, ovviamente senza accedere all’applicazione principale. In questo modo resteranno ignoti sia l’ultimo accesso che lo stato attuale dell’utente. Ovviamente l’applicazione per funzionare ha bisogno di essere lasciata attiva in background. Per adesso è gratuita e legale a tutti gli effetti.