Quest’anno il colosso di Cupertino procederà con il lancio di numerosi nuovi dispositivi che stanno già suscitando non poca curiosità. Oltre ai tanto discussi Apple Glass e agli attesissimi Apple AirTgas, ad accompagnare i prossimi iPhone ci sarà sicuramente un nuovo Apple Watch che, secondo le ultime notizie, potrebbe essere in grado di eseguire parecchie funzioni, compreso il monitoraggio della pressione sanguigna.

Apple Watch 7: il dispositivo potrebbe essere in grado di misurare la pressione del sangue!

 

Gli smartwatch più noti del momento continuano a mostrare la loro attenzione nei confronti della salute degli utenti. L’Apple Watch, ad esempio, nella sua versione più recente ha dimostrato di essere in grado non soltanto di monitorare la frequenza cardiaca dell’utente e di effettuare un elettrocardiogramma bensì di procedere anche con la misurazione del livello di ossigeno nel sangue. Alle funzioni già presenti potrebbero presto aggiungersene di nuove.

Un brevetto registrato dal colosso di Cupertino permette di supporre che il prossimo Apple Watch potrebbe essere dotato di un sensore, situato all’interno del cinturino, tramite il quale l’utente che lo indossa potrà procedere con la misurazione della pressione del sangue. Lo smartwatch Apple offrirebbe così la possibilità di ottenere un quadro ancora più dettagliato circa la propria condizione di salute.

Da tempo ormai gli smartwatch riscuotono tra gli utenti un successo non indifferente e sembra proprio che ad alimentarne l’accoglienza sia anche la loro utilità. Alcuni studi, infatti, ritengono che alcuni dispositivi siano in grado di riconoscere un infarto in pochi minuti e che addirittura, se utilizzati da esperti, possano in alcuni casi effettuare un elettrocardiogramma affidabile in soli pochi minuti sopperendo così all’eventuale mancanza di appositi strumenti.