NVIDIA GeForce RTX 4000 rumors

A quanto pare l’azienda NVIDIA sta progettando l’arrivo delle prossime schede video di nuova architettura. Queste ultime sono note al momento con il nome in codice Lovelace e Hopper, ma arriveranno ufficialmente sul mercato come NVIDIA GeForce RTX 4000. Rispetto al passato, sembra che ci saranno tante novità.

 

NVIDIA GeForce RTX 4000: ecco quello che sappiamo

In modo da contrastare la rivale AMD, l’azienda NVIDIA ha intenzione di fare diversi passi in avanti rispetto alla precedente versione delle sue schede video. A cambiare, in primis, sarà il processo produttivo con cui verranno realizzate. Se in passato queste venivano prodotte da Samsung con un processo produttivo a 8 nm, ora l’azienda ha intenzione di utilizzare i 5 nm. Tuttavia, per il momento non sappiamo a chi verrà affidata la produzione. Oltre a questo, NVIDIA sta progettando le nuove architetture tecnologiche su cui si baseranno le nuove GeForce RTX 4000, ovvero Lovelace e Hopper.

Il chip Lovelace sarà basato su un processo produttivo a 5 nm e avrà un design interno basato su una struttura 12×6 (ovvero 12 Graphic Processing Cluster e 72 Texture Processing Cluster). Questo permetterà di ottenere una maggiore potenza, minori consumi e una minor produzione di calore. La vera e propria innovazione arriverà però con il nuovo chip Hopper. Quest’ultimo sarà infatti dotato di un nuovo design. Rispetto a quello del passato che era monolitico, qui troveremo un design MCM, ovvero multi-chip.

Riguardo una eventuale data di uscita, al momento ci sono pochissime informazioni. Ci sono stati infatti notevoli ritardi a causa del diffondersi della pandemia e, oltre a questo, ad oggi risultano ancora disponibili in maniera ridotta le schede video della precedente serie 3000. Qualche novità al riguardo potrebbe arrivare durante il CES di Las Vegas.