blank

A Xi’an, in Cina, ha aperto il nuovo centro di ricerca Huawei dedicato alle tecnologie pensate per il monitoraggio dello sport e del benessere. Si chiama HUAWEI Health Lab ed include un’area di sperimentazione di test per dispositivi indossabili e un’area di innovazione per il benessere sportivo.

HUAWEI Health Lab, apre il nuovo centro di ricerca per salute e benessere

Con oltre venti dispositivi di ricerca che permettono di condurre test sui device Huawei, i ricercatori simulano scenari di allenamento, raccolgono dati su fitness e benessere ottimizzando poi gli algoritmi dei software. Per esempio, durante la fase di sviluppo della modalità Golf Driving Range di HUAWEI Watch GT2 Pro, il dispositivo di simulazione ha giocato un ruolo fondamentale. Sono stati raccolti più di duemila dati professionali che gli ingegneri hanno poi utilizzato per sviluppare gli algoritmi in modo da garantire che la funzione fornisse la migliore esperienza possibile.

Per acquisire dati sul benessere come il consumo di ossigeno, la postura, la frequenza cardiaca e le calorie bruciate durante la corsa, i ricercatori hanno progettato un sistema di raccolta dati per la corsa con l’aiuto di un tapis roulant professionale dotato di rilevatore della pressione del piede, maschera cardio-metabolica, fascia cardio, sistema di cattura ottica delle gesture.

“Questo gruppo multidisciplinare di ricercatori e sviluppatori ha unito e scambiato le proprie competenze per creare una nuova metodologia di ricerca innovativa, trasformando questo laboratorio in un fiore all’occhiello di innovazione e ricerca, creando così uno smartwatch in grado di agire come un vero personal trainer da polso e supportare i consumatori nel fare esercizio e condurre una vita più sana”, ha affermato Rico Zhang, President of Smart Wearable and Health Product Line Huawei Consumer Business Group

Il primo piano del HUAWEI Health Lab è dedicato ai test di affidabilità per simulare scenari di utilizzo estremi allo scopo di condurre test di durata sull’hardware e sul software dei prodotti wearable Huawei. Esistono centinaia di test di affidabilità progettati dal team. Tra questi, un quarto sottopone i prodotti a test di resistenza estrema. Se il test fallisce, i prodotti vengono smontati per essere analizzati e inviati alla fabbrica per la distruzione.

“In futuro, Huawei continuerà ad aumentare gli investimenti nel campo dello sport e del benessere e costruirà un altro laboratorio dedicato allo sport a Songshan Lake, Dongguan, che collaborerà strettamente con più di 10 istituti scientifici Huawei già presenti in tutto il mondo, mettendo così a fattore comune le risorse di ricerca e sviluppo. Miriamo inoltre a fornire ai consumatori prodotti per il benessere e il fitness facili da usare, professionali e precisi”, ha concluso Rico Zhang.