coronaviruscontagi da Coronavirus sul territorio italiani si alzano, ma di pochissimo, sono 14’842 nel corso delle ultime 24 ore, numeri non particolarmente elevati, se considerati i tamponi pari a 149’232. I decessi, sfortunatamente, tornano a crescere dopo alcuni giorni di tregua.

I dati diffusi con l’odierno bollettino del Ministero parlano chiaro, la fase che stiamo attraversando sembra essere calante, i guariti sono tantissimi, ben 25’497 in un solo giorno, affiancati purtroppo da 634 decessi (ieri erano stati 528). Attualmente in Italia abbiamo 737’525 persone positive (un calo di 11’294), di queste 3’345 sono ricoverate in terapia intensiva, 30’081 sono in ospedale con sintomi, mentre tutti gli altri sono in isolamento domiciliare.

Dall’inizio della pandemia, ad ogni modo, sono 1’757’394 i casi registrati sul territorio italiano, con 958’629 guariti 61’240 decessi.

 

Contagi oggi 8/12/2020: quanti sono i casi nelle regioniblank

Il Veneto corre con i contagi, anche nel corso dell’ultima giornata la regione ha fatto registrare una crescita di 3’145 casi, numeri elevati, considerati quasi il doppio di quanto è possibile osservare in Lombardia, ferma a 1’656 in un solo giorno. Al terzo posto chiude l’emilia romagna, sono 1’624 i nuovi casi registrati.

Le altre realtà con numeri ancora abbastanza elevati sono Campania +1080, Lazio +1501, sicilia +1148 Piemonte +952. Tutte le restanti regioni presentano dati più che interessanti, raggiungono infatti 266 contagi la Liguria, 915 la Puglia, +293 le Marche, 312 l’Abruzzo, 658 il Friuli venezia giulia, 135 l’Umbria, 79 la provincia autonoma di Bolzano, +226 la Sardegna, +149 la provincia autonoma di Trento, +15 la Calabria, 18 la valle d’Aosta, +43 il Molise e 59 la Basilicata.

Il Governo sta pensando ad una attenuazione delle misure restrittive in occasione dei giorni del 24 e del 25 dicembre, seguiranno aggiornamenti importanti.