L’operatore virtuale PosteMobile sta avvisando tutti i propri clienti che, a partire dall’11 gennaio 2021 la propria applicazione attuale verrà sostituita dalla nuova app PostePay.

Niente più app PosteMobile a partire dall’11 gennaio 2021, né per Android, né tanto meno per iOS. Per gestire tutte le funzioni della propria SIM sarà sufficiente andare sull’app PostePay e i clienti potranno compiere tutte le operazioni necessarie come fanno attualmente oggi. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

PosteMobile sta avvisando i propri clienti che arriverà una nuova applicazione

In novità si tratta di una verità a metà, visto che in realtà già da oggi, e da sempre, la SIM è gestibile tramite questa app. L’unica differenza è che dal prossimo anno sarà esclusiva dell’app in questione. Ecco a tal proposito il messaggio apparso sul sito ufficiale del gestore: “Gentile Cliente, dall’11 Gennaio 2021 per gestire i servizi legati alla tua SIM PosteMobile, scarica dagli store l’App PostePay che sostituisce l’app PosteMobile.

Per maggiori dettagli su tutti gli altri servizi visita il sito postemobile.it. Info 160”. Alcune funzioni rimarranno attivabile su app ulteriori, come ad esempio Prenota Ticket, che sarà opzione dell’app Ufficio Poste. Ecco quindi quali sono le funzioni che sarà possibile controllare su PostePay in esclusiva dal prossimo 11 gennaio: visualizzazione del credito, del piano e delle opzioni attive, visualizzazione dei consumi e dei bonus residui, visualizzazione e attivazione delle opzioni dedicate e visualizzazione dello storico del traffico e delle ricariche effettuate.

Vi ricordo che solamente pochi giorni fa l’operatore in questione ha prorogato alcune delle sue offerte standard, che partono da soli 2 euro al mese. Andate a scoprire quali!.