Xiaomi smartphone pieghevoleGli smartphone pieghevoli stanno riscuotendo un successo sempre maggiore. Da diversi mesi le aziende si dimostrano intente nella creazione di dispositivi capaci di stupire i loro utenti con design particolari e di garantire allo stesso tempo una buona qualità. Quest’ultimo è proprio il punto dolente poiché le difficoltà non sono poche. Le varie aziende devono infatti fare i conti con la necessità di proporre al loro pubblico dei device dalla struttura resistente senza dover compromettere l’aspetto estetico. In tal senso Xiaomi è una delle aziende più impegnate. Sono numerosi i brevetti registrati dal colosso che mostrano degli smartphone pieghevoli davvero interessanti. Il più recente permette di conoscere un device un po’ controcorrente.

Xiaomi brevetta un nuovo smartphone pieghevole!

 

L’ultimo smartphone pieghevole brevettato da Xiaomi presenta delle caratteristiche che permettono di definirlo un po’ controcorrente poiché la semplicità lo distingue da quanto recentemente progettato e creato dalle varie aziende.

Dalle immagini presenti in brevetto è possibile notare un dispositivo che, se chiuso, presenta sul retro un comparto fotografico a tre sensori e nella parte frontale un display dalle dimensioni ridotte, se considerata l’intera superficie a disposizione.

Aprendo lo smartphone è possibile usufruire di un display particolarmente vasto ma che non occupa l’intera superficie. Sul lato è infatti presente una porzione di spazio dedicata al comparto fotografico.

Il dispositivo brevettato da Xiaomi riprende un po’ il già noto Samsung Galaxy Fold ma a differenza di quest’ultimo potrebbe non venire mai alla luce. Quanto emerso fa infatti riferimento a un brevetto recentemente registrato dall’azienda, la quale potrebbe decidere di accantonarlo.