Sulla piattaforma di gaming Google Stadia, stanno per arrivare diversi giochi Ubisoft, vecchi ma non troppo, parte di alcuni dei suoi franchise più famosi. Un esempio sono Assassin’s Creed, Far Cry e Watch Dogs.

Qualche mese fa il servizio di cloud gaming del colosso della Silicon Valley ha esordito ufficialmente sui principali mercati. Stadia promette, nelle intenzioni dei suoi creatori, di cambiare per sempre il modo in cui giochiamo ai videogame eliminando la necessità di avere console come PlayStation o Xbox. Scopriamo ora tutti i giochi in arrivo.

 

Google Stadia: ecco alcuni titoli di giochi che stanno per sbarcare sulla piattaforma gaming

La partnership con Ubisoft non è certo una notizia fresca: già quest’estate le due società ne avevano parlato, dicendo che UPlay+ sarebbe stato reso compatibile con il servizio di streaming dei giochi di Mountain View. Prima vogliamo precisare che non è ancora stata specificata una data esatta di lancio, ma è lecito ipotizzare che saranno disponibili in tempo per le festività natalizie.

Troviamo Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, Assassin’s Creed Unity, Assassin’s Creed Syndicate, Assassin’s Creed Origins, Watch Dogs, Watch Dogs 2, Far Cry New Dawn e Far Cry 5. Sempre di Ubisoft, è bene ricordarlo, arriveranno nei prossimi mesi altri tre giochi nuovi di zecca, sempre parte dei franchise che abbiamo menzionato sopra.

Il 29 ottobre 2020 arriverà Watch Dogs: Legion, il 10 novembre 2020 invece sarà la volta di Assassin’s Creed: Valhalla ed infine nel mese di febbraio 2020 arriverà il terzo gioco, Far Cry 6. Stadia al posto dei dispositivi fisici che si collegano alla tv, propone un abbonamento da fruire attraverso la Rete. Come altri prodotti di cloud gaming che nel frattempo si stanno affacciando sul mercato, punta insomma a spostare la potenza computazionale dalle console a casa ai server in cloud.