Lucifer, Vis a Vis, The Witcher: un'ondata di notizie positive da Netflix

Negli ultimi mesi Netflix ha praticamente riempito le giornate di milioni di persone in tutto il mondo, costrette a stare in casa a causa delle molteplici restrizioni e lockdown imposti dalla recente emergenza Covid-19. Tutto ciò, quindi, ha fatto aumentare vertiginosamente il numero di utenti, tant’è che Netflix è stata costretta a diminuire la qualità dello streaming per evitare di saturare la banda a disposizione.

Anziché frenarlo, quindi, l’emergenza sanitaria ha in realtà spinto Netflix a concentrarsi sulle proprie produzioni originali, cosi da portare a termine quanto lasciato in sospeso. Tra le serie TV su cui si lavora attualmente, troviamo anche Lucifer, Stranger Things e The Witcher. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Lucifer, Stranger Things e The Witcher: si torna ufficialmente sui set, ecco le ultime novità a riguardo 

Dopo il rilascio dei primi 8 episodi della quinta stagione, Netflix ha subito gettato le basi per completare le restanti 8 puntate di Lucifer. Se in questo caso, quindi, abbiamo delle certezze, purtroppo non si può dire lo stesso per Stranger Things e The Witcher le quali, ad oggi, si trovano ancora in alto mare.

Per quanto riguarda Stranger Things, il cast è finalmente tornato sul set, proprio come avevano preannunciato alcuni dei protagonisti della serie. In questa fase le riprese verranno svolte in Georgia mentre, per quanto riguarda le ambientazioni sovietiche intraviste nel primo teaser della quarta stagione, bisognerà attendere tempi migliori.

Proseguiamo con The Witcher. Nonostante sia una delle serie TV più attese del momento, purtroppo la situazione pare essere più complicata del previsto. Le riprese, di fatto, non sono ancora iniziate, il che presagisce dei tempi decisamente allungati per la preparazione della seconda stagione. Alcune indiscrezioni, inoltre, sembrerebbero confermare che The Witcher non arriverà prima dell’estate 2021.