xbox-cloud-gaming-microsoft-ipad-iphone-ios

Nonostante l’attuale grande disputa con Apple sullo streaming di giochi su iPhone e iPad, Microsoft è fiduciosa sul rilascio del suo progetto Xbox Cloud Gaming sulle piattaforme mobile. Il vicepresidente Phil Spencer ha annunciato ai dipendenti che “il progetto arriverrà assolutamente su iOS”.

Project xCloud è già stato testato per mesi su iOS, ma poi ritirato e terminato a causa degli ostacoli di Apple nell’App Store. Il produttore di iPhone vuole esaminare ogni singolo gioco in anticipo e non consente all’’app di controllare tutti i giochi cloud. Ogni titolo dovrebbe essere scaricato singolarmente come applicazione, come avviene in Apple Arcade. Questo, a sua volta, sembra troppo costoso per Microsoft e altri concorrenti come Google Stadia.

Xbox Game Pass arriverà anche su iOS

Come ha affermato Spencer, Microsoft sta pianificando – se non dovesse esserci un accordo con Apple in anticipo – semplicemente una soluzione intelligente: Xbox Game Pass arriverà su iPhone e iPad dal 2021 sotto forma di una “soluzione basata su browser diretta”. Questa idea non è nuova. Uno sviluppatore aveva presentato un approccio simile per Google Stadia.

L’applicazione, chiamata Stadium Full Screen Browser, non è stata ancora bloccata da Apple e offre una visualizzazione browser di base. L’app dovrebbe essere in grado di utilizzare tutti i gamepad che iOS riconosce, compreso quello dell’Xbox One e della PS4.

Allo stesso tempo, Apple sta attualmente espandendo il supporto del gamepad per il browser Safari e il supporto per il controller Stadia di Google è stato recentemente aggiunto in una versione preliminare per macOS. Quindi è probabile che in futuro potrai giocare semplicemente aprendo Safari e digitando l’URL del servizio di gioco.