Sky a 24,90 euro con Serie A, intrattenimento e un regalo spaventoso per gli utenti

Gli eventi di Sky non si fermano, nonostante la sosta del campionato. Proprio in questo weekend, infatti, sono previsti due importanti appuntamenti come i Gran premi di Formula 1 e di motomondiale. Sky, quindi, si conferma la principale piattaforma per tutti gli amanti di sport e calcio.

Molte persone, per questa ragione, hanno scelto di attivare un piano di abbonamento alla piattaforma satellitare. Ci sono però ancora molte persone che, in alternativa, optano per la tecnologia IPTV.

 

Sky, su Telegram spopolano i canali VPN: il rischio però è enorme

Da anni, in Italia, si evidenzia la presenza degli oramai famosi pezzotti. La tecnologia IPTV, però, nelle ultime settimane si è arricchita anche di un ulteriore metodo: i canali VPN. Con l’ausilio delle chat di Telegram – ed in alcuni casi anche di WhatsApp – è possibile accedere a dei link che danno accesso a tutti i principali contenuti di Sky completamente in maniera gratuita. Il risparmio, anche rispetto al sistema dei pezzotti, è quindi garantito.

Ovviamente però il fattore dei risparmi non è l’unico che deve essere considerato in questo scenario. I pericoli, infatti, sono molto più pesanti oggi rispetto anche al recente passato.

Se si parla di aspetti in materia di giurisdizione civile, la visione gratuita di Sky comporta per i trasgressori un’ammenda il cui valore massimo si stabilisce sui 30mila euro. Attenzione però. La tecnologia IPTV, nelle circostanze più gravi, comporta anche la reclusione in carcere. Il periodo di reclusione va da sei mesi sino ad un massimo di tre anni.