blank

Attualmente il vero capolavoro della tecnologia e in materia di smartphone e dispositivi pieghevoli è il Samsung Galaxy Z Fold 2, migliorato moltissimo rispetto al modello precedente.

Se il colosso sud coreano dovesse continuare così, l’anno prossimo potrebbe proporre il modello successivo con un ulteriore miglioramento. Secondo le ultime indiscrezioni infatti, potrebbe avere la chiusura più smart di sempre. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Samsung Galaxy Z Fold 3 potrebbe avere una chiusura super smart

Il meccanismo pensato dall’azienda per l’attuale modello permette di mantenere aperto il dispositivo in pressoché qualsiasi angolazione entro i 180°. Samsung si sta interrogando su come poter migliorare ulteriormente tale componente. Un brevetto depositato lo scorso marzo 2019 infatti mostra come la cerniera del prossimo Fold potrebbe ospitare una serie di indicatori luminosi, 6 per la precisione.

Questi indicatori luminosi permetterebbero all’utente di ricevere un feedback visivo anche a terminale chiuso (e schermo secondario spento). Insomma, una sorta di LED di notifica all’ennesima potenza. Non stiamo parlando di un vero e proprio display, in quanto sono solo 6 i moduli pensati, la cui luce verrebbe poi diffusa da delle lenti apposite per creare una sorta di effetto sfumatura lungo tutto il fianco del dispositivo.

L’idea è senza dubbio interessante e gli utilizzi possibili molteplici; oltre alla funzione da enorme LED di notifica, si potrebbe pensare ad un indicatore di batteria “a spanne”. Vi ricordo che questa soluzione è già stata adottata da alcuni laptop, vedi i Dell XPS. Potrebbe essere una soluzione intrigante e potenzialmente utile o siamo di fronte ad uno di quei brevetti che non vedranno mai la luce del giorno? Non ci resta che attendere per scoprirlo.