Assicurazione-auto

Sta diventando sempre più comune, fra gli automobilisti Italiani, stipulare dei nuovi contratti assicurativi direttamente online. Grazie alle molteplici piattaforme di confronto dei prezzi, infatti, basta inserire i propri dati ed in pochi secondi è possibile ottenere dei preventivi molto convenienti.

Molto spesso, però, capita di approfittare di un’offerta super conveniente, effettuare il pagamento attraverso carta e, pochi mesi dopo la ricezione dei documenti assicurativi, scoprire che in realtà la copertura assicurativa non è attiva. Si tratta quindi della cosiddetta truffa dell’assicurazione online la quale, negli ultimi mesi, sta lentamente dilagando in tutto il paese.

Truffa Assicurazioni Online: attenzione alle telefonate fittizie

Secondo alcune testimonianze, la truffa si basa sulle ricerche e sui siti assicurativi visitati. A quanto pare le vittime, dopo aver inserito i propri dati per ottenere preventivi online, vengono ricontattate telefonicamente da alcuni individui che fingono di rappresentare le più comuni compagnie assicurative ad oggi presenti sul mercato.

Attraverso questo escamotage i truffatori cercano di far leva sul costo elevato che alcuni automobilisti sono costretti a pagare, proponendo quindi un premio assicurativo pari alla metà di tutti i preventivi effettuati online. Le offerte proposte, quindi, risultano essere allettanti, tanto da spingere l’automobilista ad effettuare il pagamento attraverso carta nel giro di poche ore.

A differenza di quanto si possa immaginare, però, i documenti arrivano realmente via mail ma, ovviamente, risultano essere completamente falsi. Il consiglio è quindi quello di evitare chiunque cerchi di allontanarvi dai siti ufficiali delle compagnie assicurative per stipulare dei nuovi contratti attraverso delle telefonate anonime.