ps5Iniziano a trapelare le vere notizie interessanti sulle specifiche tecniche della nuova PS5 di Sony. La console è pronta al lancio, che avverrà il 19 novembre. PS5 verrà commercializzata in due versioni, la prima senza lettore ottico, che supporta solo il formato digitale, a 399 euro; la versione con il lettore ottico invece sarà disponibile a 499 euro. Entrambe le console saranno dotate di una memoria da 825 GB espandibile grazie ai nuovi slot per SSD.

Tuttavia queste specifiche non sono che la punta dell’iceberg del lavoro svolto da Sony. In un nuovo video publicato proprio da Sony viene mostrato l’interno della Playstation in cui si può notare, tra le altre cose, un sistema di raffreddamento davvero innovativo.  D’altronde il problema del surriscaldante ha afflitto in modo costante la Playstation 4 e non mancano i video che ironizzando sul rumore della ventola della console.

PS5: il nuovo sistema di raffreddamento

 

Il nuovo sistema di raffreddamento fornisce anche una spiegazione riguardo le dimensioni di PS5. Buona parte del corpo della console Sony infatti è ricoperta da un dissipatore per ridurre le temperature della console. Inoltre la PS5 monta una ventola da 120 mm che spinge fori l’aria calda.

La vera novità però è il sistema che sfrutta il metallo liquido proprio per il raffreddamento. L’uso del metallo liquido viene in realtà già applicato da diverso tempo per raffreddare i Pc, anche se la tecnica non è molto diffusa, con ottimi risultati. Sony ha dunque deciso di sfruttare questo sistema per cercare di mantenere bassa la temperatura delle CPU.