ZoomZoom è diventata una delle app per videoconferenze più popolari, un successo dovuto all’improvvisa necessità di rimanere virtualmente in contatto con persone vicine, colleghi e clienti durante la pandemia del COVID-19.

Una delle funzionalità più popolari dell’app è la possibilità di aggiungere uno sfondo virtuale in sostituzione a quello che abbiamo realmente, un modo ottimale e immediato per avere un minimo di privacy, soprattutto quando si lavora da casa. Purtroppo, questa particolare funzione non era disponibile sul servizio offerto agli utenti Android, ma un nuovo aggiornamento ha finalmente aggiunto questa funzione insieme a tante altre migliorie.

Nuovo aggiornamento in arrivo per Zoom, l’esperienza su Android nettamente migliorata

Se utilizzi un Chromebook sei sfortunato, l’ultima versione Android di Zoom non è più compatibile con Chrome OS. Dovrai fare affidamento sull’app Chrome, almeno per ora. Il log delle modifiche completo per la versione 5.3.52640.0920 elenca tutti i miglioramenti apportati, incluso quello sopra menzionato. Di seguito ricapitoliamo tutte le novità.

Migliorata la sincronizzazione con il calendario, possibile pianificare i propri impegni in modo più intuitivo con nuove impostazioni già predefinite. Inoltre, è possibile condividere l’audio del dispositivo e supportare sfondi alternativi virtuali come accennato prima. Mentre si è in riunione potrete selezionare la stanza per gruppi di persone in automatico e nascondere i chat bot nell’elenco riservato alla messaggistica istantanea. Migliorata anche l’anteprima dei collegamenti, la ricerca avanzata, i messaggi e i file ancora non letti. Infine, sono stati risolti i problemi riscontrati con le stanze soprattutto con i sottogruppi di lavoro che non rispettano le limitazioni/impostazione della sessione principale.