Brutte notizie per gli utenti Android. Uno dei più famosi e pericolosi malware bancari per gli smartphone del robottino verde è stato rilasciato gratuitamente dal suo creatore sul web. Inizialmente il software in questione veniva ceduto tramite un abbonamento mensile di 4.000$, o annuale di 12.000$, e permetteva di guadagnare fino a 10.000$ al mese tramite truffe e furto di dati e identità.

In seguito lo sviluppatore ha tentato di vendere il software all’asta, che però è andata deserta. La base di partenza era di 50.000$, ma si presume che l’obiettivo fosse quello di venderlo attorno ai 100.000$. Andati in fumo i suoi piani, il software del malware è stato rilasciato ad uso gratuito nel web, e di conseguenza nei prossimi tempi potremmo vedere un incremento esponenziale di questo tipo di applicazioni. Questo è quello che è emerso dalla conferenza annuale di Kaspersky dedicata alla sicurezza informatica, secondo la quale il pericolo sarebbe imminente.

 

Cerberus: allerta alta per il malware bancario

Si chiama Cerberus il malware in questione. Un applicativo progettato nel 2019 in grado di installarsi esclusivamente su smartphone Android e che mette in serio pericolo gli utenti. Infatti, attraverso alcune falle di sistema il malware sarebbe in grado di leggere i messaggi ricevuti dall’utente, alla ricerca di codici bancari o OTP. Inoltre, grazie ad una speciale funzione, sarebbe in grado di registrare lo schermo del telefono, e captare le password inserite per accedere ai propri conti correnti. Un rischio veramente alto, che potrebbe portare a gravi problemi di sicurezza.

L’unica raccomandazione che possiamo fare, è quella di controllare attentamente le applicazioni che scaricate. Leggete sempre recensioni, opinioni degli utenti e informatevi accuratamente online. Inoltre, scegliete sempre applicazione progettate da aziende importanti, evitando di cascare nei tranelli delle solite applicazioni cambio valuta, IPTV, o ancora giochini semplici dietro ai quali si nasconde molto di più. Inoltre, cancellate sempre tutte le applicazioni inutilizzate. Eliminarle dal vostro telefono limiterà i rischi connessi a questa minaccia e alleggerirà il sistema operativo del vostro smartphone.