Batterie

Il mondo delle auto a zero emissioni si fa ogni giorno più interessante e ricco di nuove proposte. Questa volta tocca alle batterie subire una svolta significativa per invertire il trend di acquisto rispetto alle auto tradizionali. A proporre una possibile soluzione è il costruttore di batterie asiatico Nio, che ha pensato al noleggio delle batterie. Vediamo l’efficacia di questa soluzione, che potrebbe arrivare anche in Europa.

 

Batterie a noleggio per le auto elettriche

Si sa che al momento dell’acquisto di un’auto elettrica una delle componenti che incidono maggiormente sul prezzo finale di vendita è il pacco batterie. Nio, azienda cinese che produce queste componenti, ha proposto di noleggiare le batterie delle auto. Questa soluzione porterebbe ad una drastica diminuzione del prezzo di listino delle auto. Nel caso dei suoi modelli, ES8, ES6 o EC6, l’opzione Battery as a service è già attiva, e permetterà di far risparmiare più di 8.000€ sul prezzo di listino.

Un risparmio notevole per l’acquirente, che successivamente dovrebbe pagare un costo di affitto mensile per usufruire delle batterie. Il canone sarebbe di 980 Yuan, circa 120€ per il noleggio di una batteria da 70kW.

Inoltre, un’altra nota positiva in merito riguarda la costruzione di 143 stazioni di sostituzione batterie, che dovrebbero diventare oltre 300 nel 2021. In queste stazioni è possibile sostituire le batterie scariche della propria auto, con un pacco carico, in grado di garantire nuova e maggiorata autonomia ai veicoli elettrici.

Per ora questa modalità è riservata al mercato asiatico, in particolare cinese, ma se dovesse funzionare potremmo vederlo anche da noi. Una soluzione particolare per risolvere il problema del costo delle auto elettriche e della loro limitata autonomia.