google-sms-2Google ha lanciato gli SMS 2.0, naturale evoluzione dello storico standard distintosi negli anni per la presenza di funzioni limitate all’invio di messaggi brevi da 160 caratteri al massimo. Chi ha voluto di più ha scelto gli MMS che spesso si sono imposti con costi minimi di 50 centesimi di euro.

L’evoluzione della messaggistica ha però portato alla rivalsa delle chat gratuite quale metodo di comunicazione bidirezionale asincrono preferito dal pubblico mobile. Sulla base delle preferenze universali degli utenti la casa di Mountain View ha deciso di stracciare WhatsApp e tutti gli altri rivali con un aggiornamento che forse hai già ma per il quale potresti non saperne nulla. Ecco cosa è arrivato.

 

SMS 2.0: il nuovo update è già arrivato, controlla ora

I clienti di rete TIM, WindTTre, Vodafone, Iliad ed MVNO sono chiamati al controllo per la presenza degli SMS 2.0 che BigG ha giustamente chiamato “Funzionalità Chat“. Tale denominazione la si trova all’interno delle Impostazioni dell’App Messaggi Android e rappresenta il taglio netto con il limitante passato dei messaggi su rete GSM.

Portandosi al percorso sopra indicato possiamo scoprire se il nostro operatore ha deciso di rendere pubbliche le funzionalità di messaggistica avanzate che contano sull’utilizzo di molteplici funzionalità che andiamo a scoprire subito.

 

Funzioni dei nuovi messaggi Android

Le feature sono quelle tipicamente in uso per i più famosi servizi di messaggistica istantanea. Tra questi si annoverano:

  • chat: private e di gruppo
  • arricchimenti: emoji, GIF, sticker statici e dinamici, faccine animate
  • condivisione: foto, video, note audio, documenti
  • extra: spunte di invio e di lettura dei messaggi

L’app si comporta pertanto come una sorta di WhatsApp ma con diversi assi nella manica che fanno una grande differenza. Tra l’altro non è da escludere la possibilità di sfruttare Google Duo per l’uso diretto di chiamate e video chiamate.

 

Vantaggi degli SMS 2.0

Il più chiaro vantaggio di questo sistema è che tutti gli utenti Android dispongono sicuramente di questa piattaforma di comunicazione. Ogni smartphone, infatti, non può fare a meno di utilizzare gli SMS.

La seconda differenza con le altre piattaforme consiste nell’uso della rete 2G GSM la cui copertura è del 100%. La soluzione, quindi, consente messaggi senza WiFi o 4G con la sicurezza che il contenuto arrivi sempre e comunque a destinazione in tempi brevissimi.

I vecchi messaggi rivestono ancora un ruolo essenziale nelle nostre vite. Pensiamo ai sistemi di autenticazione a due fattori in uso per i vari servizi del web come l’e-banking e l’e-commerce. Con la versione aggiornata la piattaforma si potenzia diventando decisamente user friendly. Scopri subito se disponi delle funzioni ed in caso contrario attendi riscontro dal tuo operatore telefonico.