Il browser Mozilla Firefox ha recentemente rilasciato la propria versione aggiornata, più precisamente la numero 79. La nuova versione si rivolge alle piattaforme Windows, Mac, Linux e Android.

Nell’ambiente desktop le novità si sono concentrate soprattutto sul miglioramento delle performance grafiche, mentre cambiamenti altrettanto importanti hanno riguardato la versione per smartphone.

 

Mozilla Firefox si è aggiornato alla versione numero 79

A partire da questa versione, Mozilla ha aggiornato la tecnologia WebRender, in modo da sfruttare maggiormente alcune GPU Intel e AMD durante le fasi di rendering delle pagine Web, ottimizzando il carico di lavoro e riducendo i tempi di caricamento. Il colosso ha inoltre corretto diversi arresti anomali durante l’utilizzo di JAWS screen reader, ed applicate ulteriori correzioni di sicurezza.

La versione per smartphone Android ha ricevuto diverse modifiche, a partire dalla grafica dell’interfaccia. Ora è possibile spostare la barra di ricerca sia sopra che sotto, impostare un tema scuro, ma soprattutto c’è una nuova gestione delle schede che permette di raggrupparle nelle Raccolte e salvarle con un nome univoco, in modo da ritrovarle più facilmente.

Inoltre, potrete anche visualizzare l’icona nella barra degli indirizzi quando è disponibile la Modalità Lettura, avrete un ulteriore supporto per i componenti aggiuntivi. E ancora, la Protezione antitracciamento avanzata è ora impostata su Restrittiva per impostazione predefinita. Infine è possibile ordinare le proprie credenziali di accesso per nome, dalla A alla Z o per data di ultimo utilizzo. Per l’occasione, Mozilla ha pubblicato un video sul proprio canale YouTube, dedicato alle novità di Firefox 79 per Android.